Tassi più elevati offrono una seconda possibilità per puntare sulle azioni Value degli USA

Giovedì, 14 Ottobre 2021

Economia e mercati

Attualmente i titoli Value USA scambiano con il livello di sconto più elevato rispetto ai titoli Growth dal 1999. Tuttavia, il calo dei contagi da Covid-19, la ripresa economica su larga scala, le prospettive di tassi di interesse più elevati man mano che usciamo dalla pandemia e il ritorno delle pressioni inflazionistiche persistenti dovrebbero contribuire a colmare il divario di valutazione tra titoli Growth e Value.

Il contesto economico e finanziario si sta spostando a favore del Value rispetto al Growth. 

 In particolare, gli investitori dovrebbero evitare i titoli hyper-growth con elevati price-to-earnings, poiché tassi di interesse più elevati significano un tasso di sconto più elevato, che riduce il valore attuale netto dei flussi di cassa futuri per i titoli Growth.

A nostro avviso, gli investitori avranno una seconda possibilità di sfruttare le opportunità nell’ambito del Value. Riteniamo che ciò si ripercuoterà meno sulla componente ciclica dei titoli Value - come è avvenuto nella prima ondata di rialzo del Value - e più sui settori dell'energia e finanziari, che dovrebbero beneficiare dell'aumento dell'inflazione, del trend al rialzo dei prezzi delle materie prime e di un contesto di tassi di interesse in aumento.
Ci sono molte opportunità di investimento ESG tra i titoli Value. Attualmente gli Stati Uniti seguono in ritardo gli altri paesi nell'adozione di pratiche ESG. Tuttavia, ci sono evidenze che le aziende statunitensi stanno colmando questa lacuna e offrono interessanti opportunità di investimento in società Value che stanno migliorando il loro profilo ESG.

Leggi il documento completo