Punto sui Mercati - Luglio 2019

Venerdì, 05 Luglio 2019

Video

Giugno, mercati in rialzo

La rinnovata fiducia in giugno è stata guidata da due fattori.  Sul fronte monetario la Fed e la BCE hanno confermato il loro tono conciliante, dati i rischi di condizioni finanziarie più severe e inflazione debole. Sul fronte tariffario, le tensioni sono scemate: l'accordo in extremis  sull'immigrazione siglato con il Messico il 9 giugno ha rinviato l'applicazione di nuove tariffe di tre mesi.  Scopri di più, guarda il video a cura del team Strategy & Research.

Altre news

Market Review - Febbraio 2021
05/02/2021 Economia e mercati, Video

Market Review - Febbraio 2021

La corsa alla distribuzione del vaccino e le premesse di una politica fiscale americana massiccia sotto l’amministrazione Biden hanno spinto gli investitori  a pensare che l’inflazione nei prossimi mesi possa risalire. Ciò ha provocato un irripidimento della curva dei rendimenti americana che ha creato un po’ di tensione sui mercati finanziari e sulla banca centrale americana vista la risalita del tasso a 10 anni. Prontamente il governatore Powell è intervenuto dicendo che i tassi non si toccano e il tapering  quindi la diminuzione degli acquisti da parte della FED sarà considerato solo nel 2022, a smentire alcuni rumors nel mercato.