Il Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. N. 196/2003) va in pensione

Giovedì, 24 Maggio 2018

In primo piano

Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il Regolamento (UE) n. 679/2016 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei i dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati (conosciuto anche come GDPR), che abrogherà l’attuale Codice Privacy.

Di seguito Le illustriamo le novità principali introdotte dal Regolamento:

  • possibilità di esercitare nuovi diritti;
  • indicazioni puntuali circa i tempi di conservazione dei dati personali;
  • nomina di un Responsabile della protezione dei dati.

Per maggiori informazioni, La invitiamo a prendere visione del testo integrale del Regolamento, cliccando QUI .

Altre news

tiro alla fune
18/05/2020 Infografiche, Economia e mercati, In primo piano

Infografica | Scosse di assestamento da Covid-19

I mercati stanno assistendo a un tiro alla fune tra il miglioramento del sentiment (segnali di un picco dell’epidemia) e il deterioramento dei fondamentali (minori guadagni e aumento del debito). Ora, gli investitori dovrebbero mirare a distinguere le imprese in grado di essere solventi durante la crisi, da quelle che potrebbero registrare una perdita permanente di valore, ma ciò dipenderà da come si evolverà la pandemia