Amundi, Investitore Responsabile

Paris, Martedì, 19 Gennaio 2021

Amundi, Investitore Responsabile

Essere un investitore responsabile significa esserlo al 100%

Fin dalla sua costituzione, Amundi ha fatto dell’investimento responsabile uno dei capisaldi della sua ragion d’essere.

Nel 2018 abbiamo definito un piano ambizioso per integrare pienamente i criteri ESG1 nella nostra attività di gestione2. Giunti al 2021, l’impegno preso è stato mantenuto.

Il 100% dei nostri fondi aperti2 ora prevede un’analisi di impatto ambientale e sociale delle aziende in cui investiamo3. I criteri ESG sono quindi pienamente al centro della nostra attività.

Che cosa significa?

Significa che assegniamo un rating alle aziende, tenendo conto di due fattori:

  • il loro contributo alla transizione energetica, in linea con gli Accordi di Parigi per la riduzione delle emissioni di CO2;
  • il loro contributo allo sviluppo economico e alla coesione sociale dei paesi in cui svolgono la loro attività.

Significa che nella composizione dei nostri portafogli privilegiamo le aziende con il miglior rating e che riduciamo l’investimento o addirittura escludiamo quelle con i rating più bassi.

In Amundi siamo convinti che le aziende con un impatto positivo sulla società siano anche quelle che avranno, nel lungo periodo, una migliore performance economica e di borsa.

Essere un asset manager responsabile significa agire ogni giorno nell’interesse dei nostri clienti e della società.

1. ESG: aspetti ambientali, sociali e di governance.
2. L’insieme dei fondi aperti a gestione attiva di Amundi, quando è applicabile una metodologia di assegnazione di rating ESG.
3.  Di seguito è possibile scaricare i dettagli relativi all'analisi ESG e alla policy di gestione di Amundi


Documenti